Apprendere on-line

| La filosofia del sito | Gli autori | Il WebQuest |   

Home | Crea o modifica il tuo WebQuest | Apri il tuo WebQuest | I WebQuest esistenti |

Username:

 

Password:

Hai dimenticato
username o password?

Per registrarti

Manuale d'uso

F.A.Q.

Scrivi al webmaster

Apprendere on-line - F.A.Q. (Frequenty Asked Questions)

1. Qual è lo scopo di questo sito?
2.
Cosa è un webquest?
3
. A chi è rivolto questo sito?
4. Come può essere fruito dai discenti?
5. Come può essere fruito dai docenti?
6. Come fare a registrarsi?
7. Cosa bisogna fare quando ci si è già registrati, ma si è dimentica la username o la password?
8.
Quali sezioni del sito sono fruibili dagli utenti non registrati?
9. Come si crea un webquest?
10. Come si modifica un webquest?
11. Come si cancella un webquest?
12. Come si può cercare un webquest già esistente?
13. A chi bisogna rivolgersi in caso di problemi di navigazione del sito?
14. Che cos'è il forum?

1. Qual è lo scopo di questo sito?
Fungere da luogo d'incontro e di condivisione per coloro che vogliano conoscere e sperimentare una metodologia didattica ancora poco diffusa in Italia, ma già molto utilizzata, non solo in America, ma anche in ambito europeo. 

2. Cosa è un webquest?
Il webquest o "inchiesta virtuale" è un'attività di ricerca orientata, che sfrutta le potenzialità didattiche del web, ed ha come scopo l'acquisizione e l'integrazione dei saperi. Esso, infatti, prevede delle attività di ricerca guidata, in cui gli allievi, organizzati in gruppo, attraverso la metodica del problem solving applicato al reperimento delle informazioni in Internet, possano pervenire alla realizzazione di prodotti (un ipertesto, una guida cartacea, un giornale, ecc.) che siano il risultato delle capacità dei discenti di elaborare le informazioni.
Il webquest presuppone un nuovo modo di concepire l'attività del docente, che è chiamato a progettare e realizzare ambienti di apprendimento in cui gli allievi sono attivi e costruiscono i contenuti del loro sapere, lavorando in un contesto tecnologico di tipo costruttivista.
Il webquest costituisce quindi un vero e proprio terreno di prova per ipotesi pedagogico-didattiche socio-costruttiviste, che puntano sullo scaffolding, sulla capacità motivante del lavoro di gruppo, sullo sviluppo delle competenze trasversali e sulla necessità di mantenere agganciato il mondo della scuola con la società e le sue evoluzioni.
L'architettura di un webquest consta delle seguenti parti:
    INTRODUZIONE: che stabilisce l'ambientazione del webquest e fornisce alcune notizie di fondo in merito alla realizzazione del progetto, ai suoi contenuti, ai suoi tempi.
    COMPITO: che gli studenti debbono svolgere, divisi in gruppi.
    RISORSE: segnalate dal docente per facilitare il compito agli allievi ed orientarli nella ricerca delle informazioni a loro necessarie. Le risorse possono essere di natura diversa: banche dati, siti internet, giornali, film, libri, cd-rom. PROCESSI: descrizione delle fasi da percorrere per portare a termine il compito.
    VALUTAZIONE: griglia di valutazione con l'indicazione degli obiettivi da raggiungere, i criteri e gli strumenti da usare nella verifica.
    PROLUNGAMENTO: alla fine del webquest, i discenti potranno essere stimolati a continuare la ricerca, approfondendo un particolare aspetto della tematica affrontata durante lo svolgimento del webquest.
    CONCLUSIONE: alla fine del webquest gli alunni potranno esprimere la loro valutazione sull'esperienza.
    CREDITS: per ogni prodotto realizzato, si indicheranno i nomi degli autori.
Per ulteriori chiarimenti e approfondimenti sul tema, potete consultare il sito del prof. Dodge Bernie dell'Università di San Diego http://edweb.sdsu.edu/webquest/webquest.html

3. A chi è rivolto questo sito?
Il sito si rivolge principalmente a docenti e discenti di ogni ordine e grado, ma anche a tutti coloro che vogliano cimentarsi nella creazione o nello svolgimento di un webquest.

4. Come può essere fruito dai discenti?
I discenti potranno stampare ed utilizzare i webquest già esistenti. Dopo aver svolto il webquest potranno, mediante una password consegnata loro dal docente, descrivere direttamente sul sito i risultati ottenuti, dare notizia dei prodotti realizzati, ed esprimere una valutazione sull'esperienza effettuata. Potranno anche eventualmente registrarsi e creare dei propri webquest.

5. Come può essere fruito dai docenti?
I docenti registrati potranno creare i loro webquest, modificarli, consultare ed utilizzare webquest creati da altri docenti, rivedendoli ed adeguandoli alle esigenze formative dei propri discenti.

6. Come fare a registrarsi?
Cliccando sul link "Per registrarti", si accede ad una pagina che contiene una maschera, che deve essere compilata con tutti i dati richiesti. Al termine della compilazione, per completare la procedura di registrazione, bisogna cliccare sul pulsante "Registrati". La username e la password saranno comunicate mediante una e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica indicato dall'utente durante la procedura di registrazione.

7. Cosa bisogna fare quando ci si è già registrati, ma si è dimentica la username o la password?
Basta cliccare sul link "Hai dimenticato username o password?", da cui si accede ad una pagina predisposta per recuperare la username e la password. Riempiendo con il proprio cognome, nome ed e-mail i campi contrassegnati con l'asterisco, si riceverà sulla propria casella di posta un messaggio contenente la username e la password originarie.

8. Quali sezioni del sito sono fruibili dagli utenti non registrati?
La home page e la sezione contenente i webquest già esistenti.

9. Come si crea un webquest?
Il docente che si è già registrato, può creare un suo webquest, accedendo alla pagina "Crea o modifica il tuo Webquest", dove potrà compilare i campi relativi alle diverse parti in cui si articola un webquest: introduzione, compiti, processi, risorse, valutazione, prolungamento, conclusione, credits. Dopo aver creato il proprio webquest, il docente potrà correggere eventuali errori da questa stessa sezione.

10. Come si modifica un webquest?
Accedendo, dopo aver inserito la username e la password, alla sezione "Crea o modifica il webquest" e cliccando sull'opzione "modifica il webquest".

11. Come si cancella un webquest?
Accedendo, dopo aver inserito la username e la password, alla sezione "Crea o modifica il webquest" e cliccando sull'opzione "cancellare il webquest".

12. Come si può cercare un webquest già esistente?
Tutti i webquest che vengono creati, entrano a far parte di una banca dati, consultabile nella pagina "I webquest esistenti", in cui esiste una matrice che visualizza tutti i webquest esistenti, divisi per aree tematiche d'appartenenza (filosofia, religione, arti, ecc.) e ordine di studi a cui sono indirizzati. Cliccando nella casella della griglia che corrisponde alla tematica ed ai destinatari che lo interessano, l'utente avrà l'elenco dei webquest che corrispondono ai criteri dati.

13. A chi bisogna rivolgersi in caso di problemi di navigazione del sito?
Scegliendo la voce "Scrivi al webmaster" dal menu a sinistra, si possono comunicare le proprie difficoltà al webmaster, mediante una e-mail indirizzata alla seguente casella di posta elettronica: info@webit01.it. L'utente riceverà una e-mail di risposta, con la soluzione dei problemi manifestati.

14. Che cos'è il forum?
Il forum è uno spazio virtuale di scambio e di confronto fra gli utenti della community, che possono esprimere e confrontare le loro opinioni su temi proposti dalla redazione o provenienti dall'ambito della community stessa.

Valid HTML 4.0! Valid CSS!

© 2003-2009 Amalteaonline - Tutti i diritti sono riservati. | Informativa sulla privacy

WQ 1.0beta